It’s time to sum the year up.

Pubblicato: gennaio 1, 2012 in Scervellate varie
Tag:, , , , , , , ,

Sono circa le 3:30 AM, i miei amici sono andati via da poco ed ovviamente, sono sveglio come un grillo, con Cocorosie in sottofondo ed una tazza di caffè sulla scrivania. Spulciando la casella di posta ho notato un messaggio da parte di WordPress, che riassumeva com’è andato il blog durante il 2011. Parto con questa roba relativamente “spicciola” per poi passare a roba più o meno interessante (a seconda dell’utente che legge, ovviamente).

 

Visite del 2011: 11,514

Media mensile delle visite: 877

Media giornaliera delle visite: 32

Numero di post:  44, quindi circa 4 al mese, arrotondando

Maggior numero di visite in una singola giornata: 240

Articolo più letto: https://ziozanzy.wordpress.com/2011/06/21/jrpg-e-difficolta-riflessione-al-riguardo/

Articolo più commentato: https://ziozanzy.wordpress.com/2011/06/22/here-we-are-again-podcast-4/

Suddivisione visite: 99.4% Italia, il restante 0.6% dal resto del mondo.

 

Per quanto concerne il blog, bene o male è tutto, e personalmente, un traguardo di 11,000 e rotte visite non me lo sarei aspettato, specialmente considerando il tema portante del blog, piuttosto ristretto ed i “quattro gatti” (non lo dico in maniera dispregiativa, anzi) che lo frequentano. Sono davvero stupito, ma al contempo soddisfatto, perché tutto ciò mi sprona a dare ancora di più nell’anno che verrà.

Restando sempre in tema, il 2012 non credo vedrà grossi cambiamenti, continuerò a curare il blog come al solito, scrivendo recensioni quando avrò finito vari videogames, montando videorecensioni quando possibile, ed il podcast… Beh, per il momento lo metto in “ibernazione”. È sicuramente stato un esperimento interessante e a grandi linee sono “soddisfatto” del lavoro svolto, e sono grato del supporto ricevuto da Deseth e dalla co-conduzione di Gatling, tuttavia, devo seriamente lavorare sul format e sulla conduzione, riascoltandomi ho notato che senza se e senza ma faccio letteralmente schifo. Per cui, vi invito a non aspettarvi un podcast a breve. Per il resto, come scrivevo sopra non cambierà molto, anche se ho deciso, dopo un periodo di riflessione e di pianificazione di portare avanti il discorso dello split ( https://ziozanzy.wordpress.com/2011/08/06/splitto-o-non-splitto/ ), perché ho capito di voler condividere le mie ulteriori passioni (cinema, musica, arte, lettura, ecc…) con più gente possibile, e di permettere anche a varie persone che conosco di visitare un mio blog con la possibilità di capirci qualcosa e di non trovare “dell’aramaico”. A grandi linee, il progetto è completo, devo solo sistemare alcuni dettagli come il logo e altre cosette. Tuttavia, ci sarà uno scambio di link, da qui sarà possibile accedere al nuovo blog (che, salvo mancata disponibilità del nome si chiamerà “The Coffee Mug”) e dal nuovo blog sarà possibile accedere a Tales of the Nerds.

 

Credo di aver detto tutto quello che concerne il blog, quindi ora passerò ad altri argomenti, ossia  qualche random fact relativo al nerding e qualche altro random fact relativo alla real life.

 

Ah no, un cazzo. Settimana prossima metto il regolamento per il contest delle “trollcensioni”.

 

 

Nerding… Sicuramente un anno positivo, vuoi per l’arrivo del nuovo PC, vuoi per l’aver raggiunto i 100 jRPG completati, vuoi per essermi finalmente deciso a smettere di warezzare o quasi (almeno su PC, dove ormai cerco di comprare sempre tutto, via DD o via Retail in caso trovi qualche offerta meritevole). Devo ammettere che però, l’ultimo mesetto non è stato il massimo della “produttività” in questo campo. Avevo “promesso” determinate cose per il blog che non son riuscito a mantenere pienamente e me ne scuso, ultimamente riesco a nerdare (a livello di videogames) molto di meno, perché ultimamente sto parecchio immerso nei telefilm o in vari manga. Spero che adesso, con le festività alle spalle, il mio “bioritmo nerdico” torni normale, perché tra due giochi all’attivo (anche se uno in “NG+”) ed il Beta Testing di FF Gaiden in corso, devo tornare a muovere il culo. Altrimenti non riesco a produrre nulla nemmeno per il blog, ad esclusione di qualche post pseudo serio e/o riflessivo e/o informativo.

 

Passando alla real life… Ci sarebbe molto da scrivere, ma cercherò di essere sintetico per far felice teo, visto che vuole sempre post nerdosi e della vita reale non gliene fotte una sega (o, almeno della mia vita non gliene frega). Beh, posso riassumere il tutto parlando di un Q4 2011 davvero positivo. Finalmente ho trovato un gruppo composto da gente di varia età con cui parlare di tutto quello che mi piace, che siano videogames, che siano manga, film, libri o altro. C’è almeno una persona per ogni argomento. Sono davvero contento per questo, mi fa essere più sereno sia a livello interiore, sia esteriore. Mi trovo talmente bene con queste persone che dopo 12 anni che non facevo nulla (se non un caffè in bar con 3 persone con cui sono particolarmente legato), ho fatto una festa (se una serata pizza + bowling + biliardo è considerabile tale, visto il concetto distorto di “festa” che esiste oggi) con altre 6 persone (escludendo le 3 amicizie intime accennate sopra), mi sono divertito e ho ricevuto ciò che è definibile un “futtio” di regali. Di quelle 6, altre 4 sono venute a passare il Capodanno a casa mia ed abbiamo avuto un’ottima serata tra Il Castello Errante di Howl su Rai 4, cazzeggio e mangiamenti di cibi vari qui e la. Sono felice, e come ho scritto su FFOnline ed altrove, guardo all’anno appena iniziato con una strana sensazione di ottimismo, sensazione piuttosto rara per un cinico bastardo come me. Ma probabilmente tutto ciò è dovuto anche al fatto che ultimamente ho il cuore “ammorbidito” a causa di una persona particolare. Ma dubito che interessi più di tanto.

 

Wow… Sono le 04:21 AM, ho scritto per 50 minuti senza interruzioni, buttando tutto giù come mi veniva in mente, credo sia un nuovo record da parte mia. Ho detto tutto quello che avevo voglia di dire, non mi resta che pubblicare il post e buttarmi a guardare le 6 puntate di Journeyman (si, di nuovo) che mi mancano, visto che ieri ne ho viste 7.

 

Ah, e già che ci siamo… Buon anno a tutti =)

 

Nerdamente Vostro,

Zio Name

 

commenti
  1. flashwade scrive:

    Bon, sono contento ti stia andando tutto relativamente bene.
    Per quanto riguarda i post pseudoseri/riflessivi, secondo me sono tutt’altro che riempitivi nella mancanza di post di videogaming, anzi, se istigano alla discussione sono sicuramente i più interessanti.

    Io concludo l’anno migliore per quanto riguarda i jrpg. P2😀, ma anche DS, SJ e Xenogears.
    Nella vita reale mi son preso le mie belle soddisfazioni, indi mi ritengo soddisfatto.

  2. teo scrive:

    precisazione
    se ci sono patonze i post sulla real life sono più che ben accetti

  3. PukkaNaraku scrive:

    Post davvero interessante…molto, molto…anche se l’hai interrotto sul più bello, mo vogliamo sapè (o voglio sapè XD) di più su questa persona che ti sta facendo “ammorbidire”!!! *_*
    Ad ogni modo, non son molto contento per il futuro spilt (ero tra quelli che avevano votato no, se ben ricordi), in quanto avere TUTTO sotto mano qui sarebbe molto più comodo (almeno per me)!
    Buon 2012 a te Name, e spero di riprendermi anche io, che tra i mille impegni e pensieri per la testa ho sfanculato il blog per 3 mesi (salvo qualche pseudo-post qui e lì)…e dire che ho una recensione semicompleta e un video già pronto, ma non mi decido a rifinirli e pubblicarli!😄

    • Zio Name scrive:

      La decisione di splittarlo è nata anche guardando il risultato del sondaggio, il cui risultato s’è rivelato, anche se di poco, a favore dello split. Sulla persona che mi sta facendo ammorbidire non ho scritto granché perché non c’è ancora molto da dire, that’s all.

    • flashwade scrive:

      ma se non sbaglio avevi espresso negatività anche nel diversificarlo U_U

      • Zio Name scrive:

        Più che altro, il sondaggio era per vedere cosa ne pensava l’utenza. L’utenza (non posso vedere quanti e/o chi ha votato) s’è rivelata comunque a favore già all’epoca del sondaggio, poi se non ricordo c’era il discorso del calderone, la cui idea non mi attizzava molto. Ho preso del tempo per pensarci e visto che la gente viene qui principalmente per gli articoli nerdosi, ho pensato che l’idea migliore sia quella di splittarlo, così che la gente possa trovare quello che vuole.

      • PukkaNaraku scrive:

        No, mai detto (né votato, anche perché non c’è mai stata una votazione del genere, ma solo quella splitto/non splitto) che non volevo il calderone, anzi…imho, ad ogni modo, se la gente viene qui solo per gli artivoli nerdosi, non vedo perché debba addirittura prendersi lo scomodo di visitare un ulteriore blog per quelli non nerdosi…non ha semplicemente senso!😄
        Invece, se il tutto fosse pubblicato qui, chi vuole articoli nerdosi continua ad averli, chi vuole anche articoli di altro genere avrà anche quelli (o solo quelli, non legge semplicemente quelli nerdosi)! La soluzione è semplice e pratica, non vedo perché complicarsi la vita…ma è solo la mia idea! ^_^

  4. Arminio scrive:

    Vai cyren, scrivo poco ma leggo😀

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...